My Untitled.doc

Un lavoro sul fallimento


Quanti documenti ci sono nel tuo computer che sono li, e che non
cancelleresti mai?
Le performance partono da un archivio personale, storie segretamente
custodite che descrivono un’ossessione, l’inizio o la fine di un percorso,
un’esperienza poco condivisa, ma che racconta molto di sé. Due artisti
fanno doppio click su quei file che sinora non hanno visto la luce,
restituendogli finalmente un senso che altrimenti resterebbe perso in una
cartella senza nome sul computer.
Siamo ciò che archiviamo?

Ispirato ai discorsi d’arte di Joseph Beuys e Robert Smithson, da una suggestione di Lola Arias e ZonaK

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close